AVVENTO
Venerdì 29 Dicembre 2017 14:07
Abbiamo iniziato con l'Avvento un nuovo anno liturgico, cioè un nuovo cammino di fede del popolo di Dio. Questo tempo ci parla della visita del Signore all'umanità.
La prima visita è avvenuta con l'incarnazione: la nascita di Gesù nella grotta di Betlemme;
La seconda avviene nel presente: il Signore ci visita continuamente, ogni giorno, cammina al nostro fianco ed è una presenza di consolazione;
La terza, l'ultima visita, che professiamo ogni volta che recitiamo il Credo:
"Di nuovo verrà nella gloria per giudicare i vivi e i morti".
Nella routine quotidiana si inserisce la venuta del Signore. La relazione con Dio-che-viene-a-visitarci dà a ogni gesto, a ogni cosa una luce nuova.
In questo tempo di Avvento, siamo chiamati ad allargare l'orizzonte del nostro cuore, e farci sorprendere dalla vita che si presenta ogni giorno con le sue novità. La Madonna, Vergine dell'Avvento, ci aiuti a non considerarci proprietari della nostra vita, a non fare resistenza quando il Signore viene per cambiarla, ma ad essere pronti a lasciarci visitare da Lui, ospite atteso e gradito anche se sconvolge i nostri piani. Che sia un tempo di speranza, fondata sulla fedeltà a Dio.